Ho svolto varie ricerche presso l'Università di Urbino "Carlo Bo" , alcune publicate su riviste e altre ancora in corso di pubblicazione.

 

Il mio ambito di ricerca è prevalentemente quello della ricerca empirica qualitativa sul processo terapeutico (funzionamento delle psicoterapie) e sui vissuti psicopatologici. Un tipo di ricerca che mi permette di restare più vicino possibile alla clinica e alle esperienze soggettive dei pazienti e dei terapeuti. 

In particolare, dopo un'esperienza di studio negli Stati Uniti, ho approfondito un metodo empirico qualitativo rigoroso e sistematico denominato Consensual Qualitative Research (Hill, 2012). Tale metodo si basa sulla costruzione e conduzione di interviste qualitative e sul lavoro di consensus del gruppo dei ricercatori nell'analizzare i dati.

 

Vedi articolo sul CQR

 

Vedi video APA sul CQR

 

Vedi mio articolo sulla ricerca qualitativa in psicoterapia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Alcuni componenti del gruppo di ricerca CQR del CERPSIC di Urbino, al congresso nazionale dell'Associazione Italiana di Psicologia, Sezione Dinamica e Clinica a Pisa nel 2014

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Collaboro con alcuni colleghi, in particolare con il Prof. Giovanni Stanghellini dell'Università di Chieti nel progetto "Life-world research" sui vissuti dei pazienti schizofrenici, con il Prof. Omar Gelo dell'Università di Lecce sui modelli di ricerca qualitativa, oltre ai colleghi dell'Università di Urbino Prof. Mario Rossi Monti e Prof. Antonello Colli.

 

 

RICHERCHE EMPIRICHE

 

 

2016

  • Anomalie dell'esperienza dello spazio in pazienti schizofrenici in collaborazione con il Prof. Giovanni Stanghellini e il suo gruppo di ricerca all'Università di Chieti.

 

2015

  • Anomalie dell'esperienza del tempo in pazienti schizofrenici in collaborazione con il Prof. Giovanni Stanghellini e il suo gruppo di ricerca all'Università di Chieti.

 

2014

 

  • Anomalie nell'esperienza del corpo in pazienti schizofrenici in collaborazione con il Prof. Giovanni Stanghellini e il suo gruppo di ricerca all'Università di Chieti.

 

  • Ricerca empirica con metodo CQR: “Il carico assistenziale nei caregiver di pazienti con demenza di Alzheimer che frequentano un centro diurno in un campione italiano e svizzero”, in collaborazione con la Dott.ssa Elisa Lombi, Dott.ssa Ilaria Giardini, Dott.ssa Ilaria Bagnati e la Dott.ssa Rita Pezzati.

 

  • Ricerca empirica con metodo CQR: “Il corpo vissuto nelle pazienti anoressiche e nei bodybuilder” in collaborazione con la Dott.ssa Eleonora Pagano, la Dott.ssa Vanessa Baldelli ed il Dott. Francesco Bartolucci.

 

  • Ricerca empirica sulla valutazione dell'efficienza (effectiveness) del percorso terapeutico nelle comunità terapeutiche per tossicodipendenti e alcooldipendenti Kairos e Algos dell'Oikos Onlus di Jesi (AN). In collaborazione con il Dott. Lorenzo Brocchini e la Dott.ssa Francesca Morici.

 

2013 

  • Ricerca empirica con metodo CQR sui  vissuti delle partorienti rispetto al metodo del “nouage empatico a risonanza somatica” nell’ accompagnamento al travaglio in collaborazione con la Dott.ssa Caporaletti (Dirigente Medico U.O. Ostetricia e Ginecologia, Ospedale di Urbino), la Dott.ssa Monica Grossi, la Dott.ssa Antonella Spagnolo, la Dott.ssa Donatella Cardone e la Dott.ssa Giulia Silvestrini. IN CORSO

  • Ricerca empirica con metodo CQR sui blog Pro-Anoressia in collaborazione con la Dott.ssa Elisa Lombi, la Dott.ssa Ludovica Ballone e la Dott.ssa Veronica Raspa.

 

2012 

  • Ricerca empirica con metodo CQR sui vissuti relazioni degli operatori socio-sanitari che lavorano con i pazienti con Disturbo Borderline di Personalità (DBP) in collaborazione con la Dott.ssa Pamela Mauro.

 

  • Ricerca empirica con metodo CQR sull’esperienza del vuoto nei pazienti con Disturbo Borderline di Personalità in collaborazione con la Dott.ssa Chiara Ballerini, il Dott. Giuseppe Pollani, la Dott.ssa Giulia Radi e la Dott.ssa Veronica Raspa.

 

  • Ricerca empirica con metodo CQR sugli errori nei differenti orientamenti di psicoterapia in collaborazione con la Dott.ssa Veronica Raspa ed il Dott. Giuseppe Pollani.

2011

  • Ricerca empirica con metodo CQR sul costrutto della mentalizzazione nei diversi orientamenti di psicoterapia. In collaborazione con il Dott. Giuseppe Pollani.

 

2010

  • Ricerca empirica con metodo CQR sui fattori terapeutici visti da paziente e terapeuta di diversi orientamenti di psicoterapia. In collaborazione con la Dott.ssa Mauro

 

Dott. Stefano Blasi, Ph.D, Psicologo Clinico e Psicoterapeuta, Specializzato in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale,

Via Che Guevara 79/b , 60022, Castelfidardo (AN) P.Iva: 02575640426   ​

Cell: 3382448559  Email: blasi.stefano@libero.it

 

Ricevo su appuntamento a Castelfidardo (AN) e Jesi (AN) 

Copyright © 2014  www.stefanoblasi.it

Privacy e Cookie

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.